Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

La Via del Sogno nel nuovo Sole

Aprile 19 @ 18:00 - Aprile 21 @ 17:00

“Dentro il Sogno, oltre l’ombra e attraverso i Riflessi”

 

Una profonda immersione nella tradizione tolteca, creare luce dall’ombra, conoscere il nostro vero Sé tramite il Sogno, dando vita al nostro riflesso migliore, accompagna il workshop Giacomo.

Per informazioni e iscrizioni scrivi a: comunicazione@progettogaiaterra.com

Cosa impareremo?

  • Impareremo ad aprire e creare uno spazio sacro per il nostro Sognare, chiamando in nostro aiuto le forze delle direzioni e delle essenze correlate.
  • Impareremo a portare luce e guarigione nei 9 aspetti del nostro inconscio e nei nostri inframondi, recuperando ciò che abbiamo lasciato indietro, così da cominciare a creare dal nostro futuro anziché dal passato.
  • Impareremo a cambiare la nostra percezione, ripulendo e modificando ogni nostro riflesso, affinchè possa sintonizzarsi e guidarci al nostro destino glorioso.
  • Impareremo le regole base indispensabili per muoverci nel Sogno e gli Archetipi principali per seminare ciò che vogliamo (abbondanza, guarigione fisica ed emotiva, la conoscenza preziosa, etc.).
  • Impareremo e praticheremo la lucidità nel Sogno ed il richiamare e ricordare i nostri Sogni al mattino appena svegli.
  • Attiveremo e Daremo vita nel nostro corpo energetico del sogno alla Cihuacoatl, l’Essenza femminile, compagna di Quetzalcoatl.
  • Impareremo nel sogno a viaggiare e a dirigerci verso i 13 cieli e cominceremo a risalire la Piramide del Sogno.
  • Impareremo, tramite la pratica dello Cochitzinco, ad entrare nello stato di Amomati o Aquila nera, il Sogno senza sogno, una delle pratiche più semplici, eppure più avanzate.
  • Questo ed altro ancora…

 

Il seminario completo prevede la partecipazione dal venerdì alla domenica pernottando nella struttura che ci accoglie, così da praticare insieme nella notte le pratiche del Sogno. Tuttavia, per chi avesse difficoltà a rimanere la notte o tutti i giorni proposti potrà comunque, previo contatto con il relatore, partecipare a quanto nelle sue possibilità. Il programma è pensato e strutturato in modo che ogni partecipante possa concludere le giornate acquisendo, se non altro, le nozioni fondamentali della pratica del lavoro del Sogno, Ombra e riflessi. Ugualmente, i partecipanti che già hanno avuto modo di cominciare il lavoro sul Sogno in precedenti seminari troveranno modo in queste giornate di approfondire e di compiere un importante salto qualitativo nella loro pratica.

 

Cosa portare?

Vestiti comodi, quaderno e penna, acqua, calze comode per camminare in sala e quanto necessario per la permanenza, per chi rimane a dormire. Cuscini, materassini per sedersi o distendersi saranno presenti in sala.

 

Questi insegnamenti e queste pratiche tradizionalmente venivano insegnati da maestro ad allievo durante un percorso che durava (almeno) 52 anni. E’ evidente dunque che la partecipazione al seminario non rappresenti tanto un punto di arrivo, quanto un punto di partenza verso un straordinario viaggio.

Ricercatori e praticanti sinceri non mancheranno di trovare nutrimento per la loro Anima e di certo avranno successo nelle loro pratiche, laddove queste saranno sostenute da costanza e passione.

Così come sono arrivati a me, passo avanti questi insegnamenti nel rispetto della tradizione orale; per tale motivo è consigliato ad ognuno di portare con sé quaderno, penna e quanto possa servirvi per il vostro apprendimento. Registratori vocali possono essere un buon strumento, per quanto è possibile che, durante il seminario, vi sia chiesto di tenerli spenti in determinati momenti.

Per chi avesse curiosità, legittime peraltro, su chi accompagna il workshop (Giacomo), di seguito alcune righe di breve presentazione. L’invito che offriamo in ogni caso, se vi sentite attratti da questa strada e da questo Sogno, è di travalicare la figura di chiunque sia lì, e di certo per prima quello dell’accompagnatore, ad indossare le vesti di insegnante.

Il messaggio è sempre più importante del messaggero!

Che i Sogni siano il vostro Maestro.

 

Giacomo si descrive così:

Sono una persona normale, come tanti di noi di questi tempi sono in cammino, passo dopo passo, impegnato a scoprire qualcosa di più su me stesso e sulla realtà che mi circonda e che posso percepire. Non posso vantare nessun grande titolo onorifico tipo “Sciamano”, “Uomo medicina”, “Guru di…” o “Maestro di…”.

Tuttavia, è vero che ho avuto la fortuna di incontrare e di imparare da diverse persone che tali titoli li meritano, pur non dandone mai sfoggio. A loro va la mia gratitudine e riconoscenza, oltre al mio impegno ad onorarne l’esempio e gli insegnamenti. Nei modi e nelle capacità che sono a me congeniali desidero portare avanti il “testimone” ed offrire ad altri gli stessi “Tesori” che hanno arricchito la mia vita.

Attualmente sono rivolto principalmente nel vivere e nel portare avanti in un buon modo le conoscenze tradizionali delle culture native e delle loro cerimonie come strumento indispensabile di guarigione per noi stessi e per Madre Terra.

In definitiva, Sognare insieme un nuovo Sogno, in accordo con il nuovo Sole e con il nuovo sogno di Madre Terra

Ometeotl.

Giacomo

Huitzicuahutli

Dettagli

Inizio:
Aprile 19 @ 18:00
Fine:
Aprile 21 @ 17:00
Categoria Evento:

Organizzatore

Progetto Gaia Terra APS ETS
Email
comunicazione@progettogaiaterra.com

Luogo

Gaia Terra
via Petrarca, 45
Rivignano-Teor (UD), 33061 Italia
+ Google Maps